Un incredibile concentrato della storia della DANZA, nella distinzione specifica e poi nella commistione direi, ordinata, dei generi. Il tutto in una poliedrica personalità che fu ballerino, coreografo e genio…. Magnifico articolo e spaccato della storia della danza in America. Ma non c’entra; la danza non ha tempo né confini. grazie

Balletto Classico

1966893_638609906193036_1517135258_nJerome Wilson Rabinowits, vero nome di Jerome Robbins, nacque a New York, nel quartiere di Manhattan, l’11 ottobre 1918, un mese prima della fine della prima guerra mondiale. Il suo secondo nome gli fu dato in onore del presidente degli Stati Uniti.

Ballerino, coreografo regista, fu uno dei più fantasiosi ed influenti artisti del ventesimo secolo. Le sue opere spaziavano dal balletto classico al cinema, dalla televisione al teatro, al musical contemporaneo. Con le sue creazioni, Robbins si collocò nel giusto mezzo tra danza accademica e modern dance, aprendo la strada a quell’atteggiamento creativo incessante che ignora ogni separazione tra i generi.

View original post 3.926 altre parole

Annunci