Tag

, , , ,

Un viaggio di fantasia attraverso le immagini di produzioni diverse.

sleeping beauty Bourne
Ho intrapreso un percorso nella rilettura di uno dei balletti più belli del repertorio classico, riscritti in chiavi diverse, fino a quella di taglio moderno-contemporaneo.

Di recente è andata in scena “La Bella Addormentata” del Balletto del Sud, produzione del 2000, coreografia di Fredy Franzutti, impegnato in un nuovo tour di successo. Uno degli aspetti della favola di Basile ha contaminato certamente l’ambientazione e lo stile di questo bellissimo balletto, reso moderno senza snaturare la storia. Ma quale? (articolo: “La Bella Addormentata del Balletto del Sud e la tarantola salentina”, fonte: http://www.iodanzo.com)

E che dire dell’opulenza maestosa della versione di Alexei Ratmanskij che addirittura in una co-produzione con l’ABT americano, ha portato “La Bella Addormentata nel bosco” al Teatro La Scala per l’inizio della stagione nuova? (articolo: “La Bella Addormentata nel Bosco: un risveglio minuziosamente calibrato ci pone di fronte a un capolavoro”, fonte: http://www.iodanzo.com)

L’articolo apparso sul mio blog riguarda la produzione di New Adventures di M. Bourne (5-8 maggio 2016-Milano, Italy): “Un viaggio fantastico nel balletto: Sleeping Beauty 1/2”, questo il titolo.

Io ho preso in esame queste tre produzioni e le storie narrate, ma anche quelle originarie più antiche, per scoprirne i segreti, per fantasticare e ripercorrere a ritroso il cammino che porta a diverse e affascinanti riletture e alla loro messinscena.
In questo secondo articolo, il viaggio procede per immagini…
FB_20160216_12_13_34_Saved_Picture
fata dei Lillà 2015le fate Bourne
Foto 1- 2 Fata dei Lillà (Franzutti, Ratmanskij); foto 3- 4 (Bourne, Le Fate: 3 uomini e 3 donne; Aurora).
FB_20160205_21_25_14_Saved_Picture…ed emozioni.

Annunci